PARMA-JUVENTUS 1-1


Ritorna il campionato dopo due settimane di sosta natalizia e la prima trasferta del 2005 a Parma.
Per l'occasione visto anche il giorno festivo ci muoviamo in massa, a Parma siamo pi di 80 persone divisi in due pullman e auto proprie. Arriviamo a Parma abbastanza presto intorno alle 13.15 ma purtroppo come sempre capita veniamo fermati al casello per controlli dalle forze dell'ordine e poi dovevano mandarci una pattuglia di vigili urbani che non arrivava mai per scostarci fino allo stadio! Morale della favola perdiamo circa 45 minuti (compreso il viaggio verso lo stadio Tardini) e arriviamo allo stadio intorno alle 14. Molti di noi entrano subito per posizionare lo striscione, erano gi arrivati tutti i gruppi, e a loro volta avevano posizionato gli striscioni al soliti posti, il Gruppo Storico dietro la porta, i Viking nel settorino tra l'angolo e la curva, i Noi Soli ed il Nucleo nell'angolo, noi ci posizioniamo come sempre insieme a questi ultimi nell'angolo con striscione in vetrata sopra a Nucleo.
Tutta la nostra curva stra-piena, siamo circa 5.000 Juventini.
All'ingresso in campo delle squadre la curva del Parma organizza una coreografia con strisce giallo blu e lo stemma ducale al centro, nella nostra curva bandiere stendardi e fumogeni colorati. Il tifo non ai massimi livelli sopratutto per tutto il primo tempo, va anche detto la nostra sistemazione nello stadio non consente un tifo compatto infatti noi e gli altri due gruppi che eravamo situati nell'angolo non sentivamo i cori del gruppo Storico dietro la porta e cos ci organizzavamo da soli, e qualche volta c'erano due o addirittura tre cori diversi partire dalla nostra curva, fino a che un settore non sentiva il coro dell'altro e si cercava di unirsi, ma ribadiamo che comunque per tutto il primo tempo il tifo stato sottotono, in pi bisogna anche ricordare che in queste trasferte (purtroppo un fatto comune) pieno di gente e famiglie di fede Juventina della zona ma che non mai entrata in uno stadio, e ovviamente non canta perch non conoscono i cori, altri peggio ancora perch sono l solo per vedersi la partita, purtroppo va anche detto che ogni tanto qualcuno si lamentava addirittura perch non vedeva la partita causa bandieroni...ma come si fa ad andare in uno stadio in un settore ospiti e pensare di essere come nel divano di casa per vedersi la partita???
Nel secondo tempo tifo migliore e pi compatto grazie anche al fatto che dopo 16 minuti segniamo il goal del vantaggio che porta entusiasmo e porta a far cantare anche persone non ultras.
I parmigiani li sentiamo poco durante la partita (anche se sventolano tutti i loro bandieroni per tutta la partita anche sotto di un goal!) poi per loro fortuna a pochi minuti dalla fine trovano il goal del pareggio e fa accendere la loro curva per gli ultimi minuti. A fine partita succede quello che tutti hanno avuto l'occasione di vedere in tv. Noi non ci pronunciamo per una volta, visto che in questa occasione le immagini di tv e giornali hanno fatto il giro d'Italia e ne parlano un po' tutti e ripetiamo quello che si dice in questi casi, chi c'era sa.

Stex